Perché scegliere un materasso in memory foam
Casa

Perché scegliere un materasso in memory foam

Già da diversi anni si sente molto parlare di materasso in memory foam e di come sia tra le migliori tipologie in commercio in assoluto.

Versatilità, qualità, adattabilità e grandi miglioramenti sulla qualità del tuo sonno. Questi sono i punti maggiormente a favore di cui si sente parlare in linea generale.

Che il sonno sia molto importante è più che risaputo ed, anzi, la scienza continua a fare studi su studi per dimostrare come perdere qualche ora di sonno anche per un lasso di tempo limitato sia davvero deleterio.

Ma quale sono le caratteristiche di un materasso in memory foam? Perchè lo si dovrebbe preferire a molti altri?

Fermati un attimo e scopri ulteriori informazioni sul memory foam e i migliori materassi in memory.

Materasso in memory foam: cos’è e perchè fa bene al tuo riposo

La prima cosa che si teniamo a dirti in assoluto è che tutto il tempo impiegato per scegliere il giusto materasso per te non è mai tempo perso.

La scelta del materasso è davvero importantissima ed è giusto dare importanza ad ogni più piccolo dettaglio perchè dalla qualità del tuo riposo ne deriva anche la qualità della tua salute e della tua vita.

La tipologia in memory foam è sicuramente tra le più gettonate e pubblicizzate ed in tutto ciò la domanda sorge spontanea: ma cos’ha di così speciale questo materasso in memory foam? Beh, te lo sveliamo subito perchè sicuramente lo merita.

Cos’è un materasso in memory foam?

Partiamo con il dirti che il materiale memory foam è nato attorno agli anni ’60-’70 ma per un utilizzo del tutto diverso.

Infatti, il memory foam era impiegato nel mondo degli astronauti e faceva parte sia dell’imbottitura delle tute spaziali che delle imbottiture delle sedie delle astronavi.

La particolarità di questo materiale era la sua grande elasticità, la capacità di adattarsi alla forma desiderata ed anche il suo lento ritorno.

Tutto questo era possibile grazie alla schiuma di poliuretano che nell’anno 2000 finalmente diventa un brevetto di pubblico utilizzo. Da quel momento preciso ecco che appare in commercio il materasso memory foam che tutti noi sentiamo tanto nominare.

Quali sono le caratteristiche del materasso in memory foam?

Ora che sai l’origine del materiale memory foam ti sarà anche più facile comprendere le sue qualità.

Come già accennato, il memory foam ha la particolarità di adattarsi alla forma del tuo corpo e di ritornare nella sua forma d’origine in maniera molto lenta.

Questo fa si che il materasso si adatti giorno dopo giorno sempre più al tuo corpo memorizzando le tue necessità e dandoti un comfort sempre maggiore.

Come si compone un materasso in memory foam?

La composizione interna di un buon materasso memory ha solitamente almeno due strati di schiuma poliuretanica.

Lo strato superiore è più morbido e flessibile per donarti una piacevole sensazione di comfort, mentre lo strato inferiore ha una consistenza più rigida per dare il giusto sostegno al peso del tuo corpo e sorreggere la colonna vertebrale e le altri parti.

Solitamente un materasso in memory foam ha una durata di 10 anni e difficilmente si deforma o deteriora.

Quali sono i benefici del materasso in memory foam?

Infine, ci sembra giusto indicarti anche quali sono i maggiori benefici che puoi trarre da un materasso memory.

Date le sue caratteristiche potrai avere:

  • un perfetto sostegno in tutte le parte del tuo corpo
  • una perfetta distribuzione del peso del corpo in tutta la sua lunghezza

Proprio per questi motivi la tipologia memory foam è particolarmente indicata per chi ha mal di schiena dato da problemi posturali, lombalgia, scoliosi, sciatalgia, ecc.

In conclusione possiamo dire che il materasso in memory foam merita sicuramente di avere la grande fama che possiede.