Maglione e Camicia: ecco gli abbinamenti giusti quando si sceglie il collo a V
Lifestyle

Maglione e Camicia: ecco gli abbinamenti giusti quando si sceglie il collo a V

Maglione e camicia è una mossa classica, senza tempo e super efficace, ma, contrariamente alle apparenze, non completamente priva di rischi. Per indossare bene questa coppia di capi, in particolar modo se il maglione è col collo a V, senza sembrare un nerd o un ragazzo trasandato, bisogna seguire alcune semplici regole, apparentemente molto tecniche. Un’altra cosa che non va assolutamente dimenticata è che questo abbinamento intramontabile deve risultare organico anche con tutto il resto dell’outfit. In effetti, alcune persone sanno come scegliere una camicia, jeans, scarpe, ma pensano di non poter comporre un abito con tutti questi pezzi. Dunque come coordinare tutto in un insieme armonioso? Sembra la domanda dei secoli, vediamo insieme qualche consiglio utile ed efficace.

Maglione e Camicia: come scegliere il giusto scollo a V

In autunno-inverno, troviamo come modello di punta il maglione con scollo a V in puro cashmere di grado A. È certamente un modello classico, presente in quasi tutte le marche, ma alcune regole devono essere osservate per indossarlo così come dovrebbe essere.

Innanzitutto la profondità del collo. Questo è un dettaglio più che importante. Per abbinarlo comodamente con una camicia il consiglio è di scegliere un collo poco profondo, la cui punta deve effettivamente arrivare proprio sotto la clavicola. Ai vecchi maglioni con un collo profondo fino allo sterno è molto più elegante preferire un colletto basso che enfatizzi meglio quello della camicia e risultando decisamente più elegante.

La larghezza del colletto. Questo è un altro punto importante del giusto scollo a V. Il colletto deve essere abbastanza largo da circondare perfettamente il collo della camicia senza essere troppo stretto e rivelando così una parte delle spalle.

Preferire un orlo del collo abbastanza sottile con le nervature tipiche della lana, tenderà ad invecchiare lo stile del maglione. Un colletto tubolare e anziché uno a costine è un dettaglio importante e che cambia completamente lo stile generale del maglione; è l’opzione migliore per dare modernità al maglione con scollo a V in cashmere. Il colletto della camicia deve essere perfettamente circondato da quello del maglione e i suoi bordi non devono andare oltre il maglione.

Come indossare appropriatamente la camicia

Esattamente come per il maglione, anche il giusto colletto della camicia è indispensabile per rendere di classe questo abbinamento. A volte questo è un po’ troppo largo e fuoriesce dal colletto del maglione; altre può essere un po’ trascurato, anche molto anni ’70 (il momento in cui questi signori hanno alzato i colletti “a punta” delle camicie e li hanno messo sopra la giacca, in stile Grease, per intenderci). Per evitare questo effetto retrò ma pacchiano, è meglio scegliere camicie con i colli abbottonati, che rimarranno meglio al loro posto.

Abbottonatura della camicia. Quando si tratta di abbottonarsi, c’è spazio per le manovre. Sta a chi la indossa decidere se abbottonare o sbottonare il primo bottone sul maglione. Non si rischia molto, è solo questione di gusti. Ma ci sono anche dei limiti. Per non sembrare troppo trasandato, è importante che il secondo bottone della camicia sia abbottonato, in modo che l’abbottonatura appaia all’aperto e non sia nascosta sotto il maglione.

Attenzione ai colori: segui la regola dei tre

La regola numero uno in materia di colori è molto semplice, un abito ben costruito generalmente non ha più di tre categorie di colori contrastanti (escluse le scarpe). Per “contrasto” di tonalità si intendono colori che sono molto distanti tra loro su un cerchio cromatico, come ad esempio rosso e blu.
Se si sceglie di indossare meno di tre categorie di colori contrastanti, si avrà un aspetto più sobrio o persino minimalista; più di tre colori daranno un aspetto disordinato, o addirittura completamente incoerente se è scarsamente controllato.

La maggior parte dei look davvero eleganti sono composti da tre colori di base o da due colori di base associati a un colore forte.

I colori di base sono ad esempio nero / bianco / blu navy / grigio / marrone scuro / cammello / verde scuro, mentre i colori forti sono rosso, verde, giallo.

Scegliere bene le sfumature di colore negli accostamenti maglione e camicia

Le sfumature sono un modo di chiamare un gradiente di colori o tonalità simili. Ad esempio, una tonalità di blu è di diversi tipi di blu: blu scuro, blu medio, blu grigio, blu chiaro, ecc.

È abbastanza facile costruire un abito con sfumature di colori di base come blu / grigio / marrone. In questo caso si può persino indossare più di tre colori perché, se questi non sono troppo contrastanti fra loro (ad esempio: blu cielo e blu navy), l’occhio non li assimila a colori diversi.

Le sfumature di colore non sono difficili da padroneggiare e consentono di costruire un abito con una sola tonalità di un colore, ma anche con una tonalità e uno o due altri colori contrastanti. Questa combinazione darà un aspetto omogeneo con complessità ed effetti interessanti.

Le nostre idee per look maglione e camicia perfetto per ogni occasione

Come abbiamo detto già in apertura, l’abbinamento maglione e camicia è un classico intramontabile adatto praticamente per ogni occasione, ma è necessario che esso appaia organico con il resto dei capi indossati, altrimenti non solo perderà il suo charme, risulterà addirittura inadatto. Vediamo qualche proposta.

Look elegante, vestito formale. Per un abito elegante o formale, il maglione con scollo a V è senza dubbio il maglione ideale poiché consente di indossare facilmente una camicia e quindi andrà molto bene sotto la giacca o il blazer. Questo è senza dubbio il più adatto a qualcuno che deve andare in ufficio vestito in abito, come gli avvocati, i manager, ecc. Anche in caso di un outfit formale ma meno rigoroso, è consigliato perché è molto facile da indossare con pantaloni chino e una bella giacca con una camicia.

Look da dandy. Il dandy nell’immaginario comune è un uomo con un look ricercato che fa da cornice a degli accessori caratteristici, come il bastone e la bombetta. Se è vero che ormai è piuttosto insolito vedere un uomo vestito in stile D’Annunzio, è altresì vero che questo look è attualissimo se lo si indossa con un maglione con scollo a V che funge da capo di punta. Esso infatti si adatta a tutti gli stili di abbigliamento. Quindi, per attenersi a questo stile abbastanza studiato, si consiglia di indossarlo con una camicia ben fatta, in chambray o flanella giapponese, jeans grezzi e belle scarpe come un bel paio di stivali o mocassini con nappine il tutto completato da un bel blazer a metà stagione o da un cappotto a tre quarti durante l’inverno.

Look casual e rilassato. Per fortuna la vita non è solo lavoro ma anche tempo libero. Questo stile di abbigliamento che è intriso di semplicità a causa del suo desiderio di essere casual, non significa che debba essere trascurato. Al contrario, un look semplice e sportivo deve essere considerato ancora di più per ottenere l’effetto desiderato e non cadere in uno stile troppo streetwear o adolescenziale. Il denim grezzo rimane senza dubbio la migliore opzione per abbinare un maglione con scollo a V e la camicia. Come scarpe, ovviamente le sneakers bianche senza tempo faranno la differenza perfettamente. Per completare questo look, un trench, una giacca di pelle o un bomber saranno perfetti.