Scopri come e perché aprire una società a Dubai
Lifestyle

Scopri come e perché aprire una società a Dubai

Spesso e volentieri aprire una società a Dubai rappresenta la scelta ideale, come spiegato qui https://danielepescaraconsultancy.com/aprire-societa-a-dubai/, che permette di ottenere un grande successo e fa in modo che il risultato finale ottenuto possa essere definito come perfetto.
Vediamo quali sono le varie procedure che permettono di aprire correttamente una società a Dubai.

Perché aprire una società a Dubai

Una delle domande che ci si potrebbe porre consiste nel capire perché scegliere proprio Dubai come luogo per aprire la propria società.
In primo luogo occorre sottolineare come le free zone, ovvero quelle nelle quali le tassazioni sono assenti o quasi, sono abbastanza numerose e fanno in modo che il risultato finale che si può ottenere possa essere definito come incredibilmente soddisfacente e vantaggioso.
In secondo luogo occorre aggiungere come Dubai sia una delle zone dove l’economica tende a essere piuttosto vantaggiosa specialmente per quanto riguarda gli imprenditori che intendono investire dall’estero.
Pertanto si tratta di validi argomenti che stimolano un imprenditore e che dovrebbero portarlo a scegliere di aprire la sua società a Dubai.

La licenza per essere operativi a Dubai

Per aprire una società a Dubai occorre, come prima cosa, ottenere la licenza per svolgere una specifica attività in questo Paese.
Si tratta di una procedura molto importante che non deve essere assolutamente essere ignorata e che merita di essere svolta con la massima attenzione possibile.
Esistono tre tipologie di licenze grazie alle quali è possibile operare, di cui la prima è quella commerciale che, come suggerisce il nome, permette agli imprenditori di avviare la loro attività e fare in modo che questa possa essere svolta senza complicanze.
La vendita dei beni è quindi il fulcro di questa licenza mentre, qualora si opti per quella professionale, si fa riferimento alle attività da libero professionista indipendente come, per esempio, idraulico e altri.

Infine vi è anche la licenza industriale che, in questo caso, riguarda l’apertura degli stabilimenti a Dubai e permette agli imprenditori di avviare nuove aziende dove si producono i vari prodotti che poi dovranno essere venduti.
Tutte le diverse licenze, tranne quella relativa al settore turistico, devono essere richieste al Dubai Department of Economic Development, che si occupa appunto di rilasciare le suddette e fare in modo che l’attività possa essere registrata e avviata.
A seconda del progetto e delle diverse caratteristiche di questo tipo di attività, potrebbe essere necessario un lasso di tempo più o meno lungo: pertanto è bene richiedere la licenza tempo prima di voler avviare la propria attività, affinché quando si decida di avviare il progetto si abbia la licenza e si possa operare senza problemi.

I passaggi burocratici per l’apertura della società

Per aprire una società a Dubai è necessario rivolgersi a un notaio e svolgere tutte le diverse procedure di creazione dell’azienda, n maniera tale che questa venga riconosciuta come tale sul territorio nel quale si intende operare.
Successivamente è prevista una quota per avviare l’azienda pari a 15 mila AED, la quale deve essere versata al Ministero dell’Economia di Dubai, che si occuperò quindi di avviare tutte quelle procedure aggiuntive grazie alle quali è possibile avviare l’attività senza alcuna complicanza.
Infine occorre registrare l’impresa presso la Registro di Commercio per poi inviare tutta la documentazione necessaria alla Camera di Commercio e dell’industria di Dubai.
Tutta la documentazione viene sottoposta a una revisione attenta e precisa atta a verificare se quella determinata impresa può essere realmente operativa oppure se vi sono degli aspetti che necessitano di essere sottoposti a una particolare revisione.
Qualora la risposta ottenuta sia definita come affermativa, quindi è possibile operare, la propria impresa potrà essere realmente fondata e resa attiva.

Ecco, dunque, come procedere affinché sia possibile ottenere il migliore risultato positivi.