Spot in radio. Quanto mi costa?
Approfondimenti

Spot in radio. Quanto mi costa?

Di solito, quando si hanno budget piuttosto contenuti e si vuole promuovere un dato articolo o servizio tramite i vari canali pubblicitari possibili, ci si orienta verso la radio poiché questa prevede investimenti molto minori rispetto a quelli che si dovrebbero sostenere per la pubblicità in televisione. Ovviamente si tratta di una modalità differente, rispetto a quella televisiva, di trasmettere un messaggio promozionale dato che con la radio non possono essere trasferiti video o immagini, ma non è sempre detto che questo sia un punto di svantaggio e che in alcuni casi possa addirittura trasformarsi in un plus. Il messaggio pubblicitario tramite radio, difatti, spesso arriva in modo molto più diretto poiché tanti uditori sono spesso particolarmente concentrati nell’ascolto della trasmissione radiofonica (si pensi ad esempio a chi sente la radio mentre guida). Fare pubblicità in radio è, dunque, non soltanto strategico ma anche piuttosto economico. Generalizzando, un singolo passaggio in radio di circa 30 secondi (questa è la durata media della maggior parte dei messaggi) costa da pochissimi euro a qualche centinaio di euro. Diciamo che il tutto dipende da diversi fattori che compongono l’offerta globale della radio e che sono la copertura geografica, il numero dei passaggi giornalieri, le fasce orarie ed infine – probabilmente il fattore chiave – la creatività dello spot.

Tra l’altro, lo spot non è l’unica modalità pubblicitaria disponibile in radio. Se fai qualcosa speciale o sei bravo nel tuo settore, è facile ottenere visibilità ottenendo interviste da parte di emittenti telefoniche come Radio News 24.

Cosa incide maggiormente sul costo di uno spot in radio?

Innanzitutto una cosa è piuttosto ovvia e risaputa: più è famosa ed ascoltata è la radio, maggiore sarà il costo della pubblicità da sostenere. Sullo stesso ragionamento, si può tranquillamente affermare che una radio nazionale avrà un costo spot maggiore di una radio locale. Detto questo, ciò che solitamente incide principalmente su uno spot radio è il prezzo per la sua creatività. Se il cliente fornisce il testo e il copione di quello che dovrà essere trasmesso nello spot, esso costerà di meno. La cifra aumenterà, invece, se dovrà essere la stessa radio ad occuparsi della creatività dello spot. Esistono professionisti specializzati nello sviluppo degli spot radio, in quanto il copywriting degli spot e il potere di persuasione deve essere realizzato in modo perfetto se si vogliono ottenere risultati interessanti dalla promozione via radio. Tutto ciò ha chiaramente un costo, che viene a volte incluso nell’offerta della radio stessa, consapevole che il cliente finale potrebbe avere difficoltà a realizzare da solo il contenuto dello spot. Gli altri fattori che incidono sul costo dello spot in radio sono la copertura geografica (locale o nazionale), l’audience giornaliero (più ascoltata è la radio più grande è la sua audience e di conseguenza maggiori sono gli ascoltatori ai quali potenzialmente arriverà lo spot), il numero di passaggi previsti dalla propria strategia marketing (più passaggi uguale più possibilità di ascolto).

Il costo dello spot in radio può essere ottimizzato?

Il budget che si ha a disposizione condiziona la modalità di realizzazione e promozione del proprio spot pubblicitario. Come dicevamo, di media un messaggio pubblicitario in radio dura 30 secondi, ma nulla vieta di orientarsi sugli spot di 20 secondi (leggermente più economici) o addirittura su quelli veloci da 15 secondi che potrebbero essere utilizzati all’interno della composizione dei passaggi come rafforzo in alcune fasce orarie agli spot primari di 20 o 30 secondi. Se poi all’interno della propria azienda o struttura si ha del personale competente in ambito marketing e copywriting, si può provvedere autonomamente a costruire il messaggio pubblicitario. Ciò farà sicuramente risparmiare in quanto alla radio si dovrà soltanto pagare il costo della “voce” ed il numero dei passaggi. Se poi addirittura si provvederà a trasferire alla radio il messaggio già registrato da un proprio speaker, la cifra verrà ulteriormente contenuta. Da quello che avrete capito non ci possono essere listini pre confezionati per gli spot in radio. Il costo di ogni singolo spot va costruito sulle proprie esigenze e preferenze contrattando e discutendo il tutto direttamente con i commerciali delle varie emittenti.