Cosa fa un copywriter seo
Approfondimenti

Cosa fa un copywriter seo?

Il copywriter SEO è la persona che scrive articoli ottimizzati per i motori di ricerca, al fine di ottenere il miglior posizionamento possibile nella SERP. Il principale obiettivo del SEO copywriter è proprio quello di superare la concorrenza e raggiungere le prime posizioni su Google, così che gli utenti trovino e aprano il proprio articolo e non quello scritto da altri siti. Il copywriter SEO è una persona che conosce in maniera approfondita la SEO, vale a dire le tecniche di ottimizzazione per i motori di ricerca e ha un profilo nettamente più professionale rispetto invece a un semplice web content editore, con cui invece viene identificato un autore di news. A seguire una guida approfondita sulla SEO copywriting, al fine di capire cosa fa un copywriter SEO e perché questa figura è così importante oggi online per le aziende che cercano visibilità sul motore di ricerca Google.

Cosa fa un copywriter SEO: la SEO copywriting

La prima cosa di cui un copywriter SEO si occupa è la SEO copywriting, cioè realizzare un testo capace di stimolare l’attenzione e la curiosità di chi legge, posizionandolo nelle prime posizioni della SERP per le parole chiave selezionate prima di scrivere l’articolo attraverso un’attenta keyword research, mantenendo infine una scorrevolezza e una leggibiltà che possono favorire maggiori condivisioni da parte degli utenti che leggono il testo. Dal momento che, come detto all’inizio, la professione di SEO copywriter è sempre più richiesta dalle aziende, è possibile che si trasformi in un vero e proprio lavoro per tutte quelle persone che avranno la curiosità e la passione di studiare la SEO e impararne tutte le regole, al fine di metterle in pratica con la realizzazione di una guida per i lettori.

L’importanza dell’intento di ricerca per un copywriter SEO

Google varia l’algoritmo del suo motore di ricerca più volte nel corso dell’anno, al fine di restituire il miglior risultato possibile all’utente che cerca un argomento preciso attraverso una o più parole chiave. Negli ultimi tempi, l’aggiornamento più rilevante è stato quello che ha messo in primo piano la soddisfazione del search intent, cioè l’intento di ricerca. Che cosa significa? Nel 2020 tutti i copywriter SEO conoscono quanto sia importante rispondere con il loro contenuto all’intento di ricerca di ciascun utente, andando così a modellare il proprio copywriting SEO per fornire una risposta chiara, puntuale e utile al proprio interlocutore. Maggiore è l’attinenza con la parola chiave digitata dall’utente, e più alte saranno le possibilità di andare nello snippet di ricerca e superare così tutti gli altri concorrenti.

L’utilizzo della parola chiave nel SEO copywriting

Un altro punto fondamentale è costituito dall’utilizzo corretto della parola chiave. La regola principale non è più ripetere un determinato numero di volte la keyword con cui si cerca di posizionarsi in prima pagina, ma di utilizzarla nella maniera più naturale possibile prestando particolare attenzione alle parole correlate, vale a dire quelle parole che a livello semantico sono attinenti con la keyword scelta come principale.