10 Ricette di Centrifughe Energetiche
Casa

10 Ricette di Centrifughe Energetiche

Le centrifughe energetiche o anche chiamati “smoothie” sono dei frullati di frutta e verdura, solitamente di stagione fresche e dissetanti, che ti permetteranno di affrontare la stagione delle influenze in maniera serena e protetta.

Questo grazie ai numerosi sali minerali, vitamine e preziosi antiossidanti contenuti in questi succhi energetici ti aiuteranno a depurare l’organismo ed a contrastare la stanchezza ed il dispendio energetico della sudorazione. 

Dai centrifugati dimagranti fino a quelli detox o disintossicanti, si basano su cibi freschi e crudi (raw foods) che possono essere ottenuti con ricette davvero semplicissime.

Fa bene consumare delle centrifughe energetiche a colazione? 

La risposta è sì, a patto che queste siano bilanciate in merito a valori nutrizionali, sto parlando del contenuto di carboidrati e grassi, oltre che di proteine e dei micronutrienti, che possono essere vitamine e sali minerali. 

La nota positiva delle centrifughe è che di certo aiutano a mantenere bassi i livelli ematici di glucosio, riducendo, per quanto è possibile o almeno tenendo a bada i casi meno severi di diabete.

10 Ricette di centrifughe energetiche e salutari

Vediamo 10 delle centrifughe energetiche più gustose e dissetanti che tu possa preparare:

1. Spinaci e Mele Granny: In un estrattore di succo per frutta e verdura, inserisci 2 tazze piene di spinaci, una mela granny smith tritata e dalle 3 alle 4 tazze di acqua di cocco, un cucchiaino di succo di limone fresco e 2 cucchiaini di semi di canapa biologici. 

Puoi infine aggiungere 2-3 cucchiai di zenzero fresco tritato ed un cucchiaio di miele crudo, dividendo il tutto in due bicchieri, pronti per essere serviti.

Può essere adoperata come ricetta per centrifughe dietetiche, grazie anche alla presenza delle mele, un frutto a basso contenuto calorico e fortemente saziante. Un frullato verde, fortemente rigenerante ed energizzante, con i semi di canapa che sono un’ottima carica di proteine di natura vegetale, con tantissimi acidi grassi quali Omega-3 ed Omega-6. 

Magnesio e fibre tra le altre sostanze depurative fantastiche che puoi trovare in questi frullati drenanti e dimagranti. 

2. Banana e Zenzero: Per dolori addominali, bruciore di stomaco e nausea, lo zenzero è una sostanza anti-infiammatoria che tiene a bada l’irritazione di stomaco e gestire al meglio anche sporadici episodi di lieve reflusso gastrico e pirosi. 

Per questo centrifugo alla banana avrai bisogno di: una banana intera, 3/4 di una tazza di yogurt aromatizzato alla vaniglia ed un cucchiaio di miele per aggiungere quel retrogusto dolce e piacevole al palato.

La presenza di uno spicchio di zenzero affettato rende questo frappé di frutta e verdura un centrifugato fantastico per diabetici.

3. Arancia Navel e Yogurt Greco: Se hai avuto una giornata stressante dal punto di vista fisico, in quanto il buon quantitativo di vitamina C contenuto nell’arancia Navel, abbinato alla carica proteica fornita dallo yogurt greco, lo rendono uno “snack” liquido fantastico per recuperare dopo aver speso tanti sali minerali preziosi con l’attività fisica. 

Ingredienti necessari sono un’arancia navel sbucciata, 1/4 di una tazza contenente dello yogurt greco con una bassa percentuale di grassi, 2 cucchiai di succo di frutta all’arancia ghiacciato, ed 1/4 di un cucchiaino da te di estratto di vaniglia, per aromatizzare il centrifugato. Metti tutti gli ingredienti dentro il frullatore e mescola bene fino a quanto non ottieni un succo denso e gustoso. 

4.Ananas dal gusto esotico: Con una tazza di yogurt con zero grassi al gusto di vaniglia, denso e corposo, 6 cubetti di ghiaccio ed una tazza piena di ananas affettato a pezzetti, riuscirai a bere questo centrifugato esotico disintossicante, dall’alto potere idratante e rinfrescante. 

Grazie alla presenza di Vitamina A, B1, B2 e B3 nell’Ananas farai il pieno con questo frullato multivitaminico, di sostanze benefiche e salubri per il tuo stato di salute generale, ma anche il tuo livello energetico. 

5. Frappé alla Papaia Tropicale: Avete presente quei buonissimi milk-shake, che da piccoli bevevamo, alla fragola ed al latte, dall’ottimo sapore? Ecco questo smoothie alla papaia, ricalca quel sapore, in un centrifugato energetico che ti aiuterà a contrastare i cosiddetti “morsi di fame” ed a tenere a anche sotto controllo i livelli insulinici ed il glucosio nel sangue. 

Bere un sorso di questo fantastico frullato esotico, ti porterà in un paese tropicale, e sarai percorsa da un brivido lungo la schiena, che ti darà la carica e la scintilla per affrontare la giornata nel migliore dei modi. 

Taglia una papaya a cubetti, scegli un buon yogurt con zero grassi, e metti una metà tazza di papaia e l’altra meta invece riempita di cubetti di ghiaccio. Finisci il tutto con un cucchiaino da tè di acqua di cocco ed uno di semi di lino. Farai il pieno di vitamine, minerali ma anche zinco e magnesio contenuti nei singoli chicchi di semi di lino. 

6. Centrifugato di energia all’Anguria: L’anguria, non solo è un fantastico frutto appagante e soddisfacente da bere, con potassio, fosforo e magnesio aiutano con la sudorazione durante i mesi estivi, specialmente quelli più caldi dell’anno. 

Un frullato salutare, una merenda per i ragazzini, il centrifugato all’anguria è davvero la soluzione ideale per mantenersi idratati e non soffrire il caldo torrido estivo. 

L’unica accortezza è di acquistare dell’anguria senza semini, in modo tale da non rendere il processo di frullata più complicato e inficiato dalla presenza dei semi del cocomero. 

Mescola due tazze di anguria tritate con 1/4 di un tazza di latte e due tazze di cubetti di ghiaccio. Mescola il tutto fino a quando non ottieni la tua bevanda energetica delle consistenza che preferisci, più o meno per una durata di 30 secondi. 

7. Centrifugato energetico al gusto di Fragola: La fragola è un frutto davvero dolce e piacevole, oltre che davvero ricco di oligo-elementi preziosissimi e poverissima in calorie, il frutto ideale per un centrifugato dimagrante. 

Inoltre espletano delle funzioni depuranti, diuretiche e sazianti, oltre a contenere xilitolo, alleato naturale nel tenere a bada il fenomeno dell’alitosi. 

E’ un centrifugato davvero semplice da realizzare, una tazza e mezzo di fragole tritate, una di mirtilli, mezza di lamponi di stagione, un cucchiaino di spremuta di limone fresco e due cucchiaini di miele. Frulla il tutto fino ad ottenere un composto uniforme e liscio .

8. Fiocchi d’avena, caramello e mele: Se sei incuriosito dallo stile di vita vegano, e cerchi una colazione che sia priva di glutine e che sia un’accogliente e fragrante ristoro per la nottata precedente, il frullato con caramello, miele e fiocchi d’avena sempre la scelta ideale sulla quale puntare. 

I fiocchi d’avena tendono a regolarizzare il transito intestinale, ed ad aumentare il quantitativo di fibre, il che è un beneficio per chiunque soffra di stipsi o non vada di corpo regolarmente.

E’ un frullato che può restare la notte precedente nel frigo, per poi essere consumato comodamente la mattina successiva. 

9. Frullato energizzante al mango: Il mango è uno dei frutti esotici più completi, fantastico per combattere qualsiasi tipologia di infezione batterica interna o situazione di flogosi. Un frullato con questo delizioso e delicato frutto è in grado di dare un tocco in più a qualsiasi noiosa e piatta centrifuga.

Il massimo lo otterrai mescolando dell’ananas a tocchetti, una banana intera tagliata a fettine, del mango a cubetti, il tutto con un paio di cubetti di ghiaccio, per rendere questo spuntino fresco e pieno di energia. 

10. Frullato detox a base di semi di chia e verdure a foglia verde: I semi divini di chia, se non li hai ancora provati, beh dovresti proprio, questo cibo eccellente o super-food, aiuta a contrastare:

  • Stipsi
  • Diarrea
  • Disbiosi
  • Colesterolo 
  • Diabete

Inoltre farai il pieno di calcio, Vitamina C e Omega 3, per mantenere la salute delle vene e delle arterie intatta, in quanto lavorano come fluidificanti per la circolazione sanguigna.

Insieme a delle verdure a foglia verde come gli spinaci, al buonissimo e versatile latte di mandorle ed alla banana e all’ananas tagliata a pezzi fresca otterrai un frullato detox e salutare a prova di bomba.