Quotazione dell'oro usato cosa c'è da sapere se si vuol vendere oro
Approfondimenti

Quotazione dell’oro usato: cosa c’è da sapere se si vuol vendere oro?

Hai deciso di vendere dei tuoi vecchi oggetti in oro e desideri sapere qual è la quotazione dell’oro usato? Il commento più semplice potrebbe essere “vedi la quotazione dell’oro usato oggi“, ma se non hai un’esperienza specifica sapere quali sono le quotazioni dell’oro usato odierne potrebbe non esserti sufficiente.
Cerchiamo dunque di fornire una spiegazione esauriente che vada al di là della semplice indicazione del valore dell’oro usato.

Da cosa dipende il prezzo dell’oro usato?

Anzitutto è utile sottolineare che il costo dell’oro usato che andrai a presentare al compro oro dipende da due fattori: fattori esogeni, ovvero appunto la valutazione dell’oro usato al grammo (approfondisci qui https://www.vendereorousato.com/lo-sbaglio-piu-grande-per-capire-quanto-vale-il-tuo-oro-che-io-ho-commesso-e-come-tu-puoi-evitarlo/), e fattori endogeni.
In quest’ultimi rientrano le caratteristiche fisiche che andranno a definire il prezzo dell’oro usato, ovvero il peso e la purezza.
Conoscere il peso è molto semplice, ti basta usare un qualsiasi bilancino, mentre per la purezza è necessario far riferimento a un apposito indicatore, ovvero il carato.
Il carato, il cui simbolo è kt, è appunto l’unità di misura della purezza dell’oro, e in un’ipotetica suddivisione della lega metallica in 24 parti, indica quante di esse sono costituite da oro; gli oggetti in oro infatti, nella grande maggioranza dei casi, non sono prodotti in oro puro, ma in leghe metalliche in cui l’oro rappresenta soltanto una parte.

Un esempio pratico: la quotazione oro dell’usato 750

Immaginando che tu possieda un oggetto in oro dal peso di 200 g e con una purezza di 18 kt (quella dell’oro con questa purezza è denominata quotazione oro dell’usato 750), il valore effettivo dipenderà proprio da questi due fattori.
La quotazione oro dell’usato 750, al contempo, dipenderà anche dalla quotazione dell’oro usato, la quale ha una validità a livello internazionale ed è stabilita con cadenza quotidiana con un processo apposito, denominato fixing, di conseguenza se vuoi sapere qual è il prezzo dell’oro usato che vuoi vendere, vedi il valore dell’oro usato al grammo oggi.

Come controllare la quotazione dell’oro usato

Le quotazioni dell’oro usato ufficiali possono essere controllate facilmente anche sul web, collegandosi a dei siti web accreditati.
È importante sottolineare che quella che vedrai sarà la valutazione dell’oro usato al grammo in riferimento all’oro 24 kt, quindi quello puro; dalla medesima, dunque, potrai ricavare la quotazione oro dell’usato 750, quindi quella riguardante il livello di purezza dell’oro che possiedi e che intendi vendere.

Quando conviene vendere gli oggetti in oro?

Sulla base di quanto detto, dunque, quando conviene vendere gli oggetti in oro? Dal momento che non puoi di certo intervenire sugli aspetti endogeni, quindi sulle loro caratteristiche, l’unico consiglio che si può dare è questo: vedi il valore dell’oro usato al grammo oggi e decidi di conseguenza.
Purtroppo è estremamente difficile sbilanciarsi su quale potrebbe essere il valore dell’oro usato nei giorni seguenti, o comunque nei periodi successivi, anzi perfino gli esperti del settore hanno delle grosse difficoltà in tal senso, per cui vedi la quotazione dell’oro usato oggi e se risulta essere piuttosto alta sulla base delle quotazioni dell’oro usato registrate negli ultimi mesi, non esitare ed effettua la tua vendita.
Ad ogni modo, va detto che la differenza economica è davvero minima, ammenoché tu non disponga di chili e chili di oggetti in oro, per cui se sei deciso a compiere quest’operazione rivolgiti a un compro oro autorizzato, vedi la quotazione dell’oro usato oggi e vendi senza star troppo a pensarci.